No tav, si Cstp

Il Trasporto Pubblico vive una situazione sempre più insostenibile, il tutto dovuto ai tagli regionali e provinciali.
Il CSTP, azienda storica della provincia salernitana, è in liquidazione, la colpa è da ricercarsi nell’azione politica e nella mala amministrazione dei dirigenti.
Ora 628 lavoratori rischiano il posto di lavoro, senza contare i tanti precari che aspettano il posto fisso, magari vinto dopo i concorsi, e che sono ancora in graduatoria.
Il tutto ricadrà non solo sui lavoratori, MA ANCHE SUGLI UTENTI CON IL TAGLIO SISTEMATICO DELLE CORSE.

STAMM RIMANENN A PER!!!!

Adesso Basta!
Siamo Stufi!

MERCOLEDI’ 11 APRILE 2012 ALLE ORE 9.00 SCENDIAMO IN PIAZZA PER CHIEDERE CHE IL SERVIZIO DEI TRASPORTI RIMANGA PUBBLICO E CHE LE CORSE NON SUBISCANO ALTRI TAGLI!

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Fiom su energie rinnovabili

Mer Apr 4 , 2012
NON SONO LE FONTI RINNOVABILI CHE AUMENTANO IL COSTO DELL’ENERGIA, MA UN VECCHIO MODELLO ENERGETICO CHE VA RESO PIÙ EFFICIENTE Gli oneri che ricadono nella bolletta elettrica per gli incentivi al fotovoltaico sono poca cosa (meno di un quarto) rispetto al complesso degli oneri caricati su di essa per diverse […]

You May Like

LIVE OFFLINE
track image
Loading...