La fiat deve riassumere 145 lavoratori

oggi è un giorno di festa per Pomigliano, lavoratori e lavoratrici. Si è vinta la causa contro la Fiat per discriminazione. Dall’inizio delle circa 2000 riassunzioni infatti, nessun iscritto alla Fiom è stato richiamato al lavoro. Per questo 19 lavoratori hanno fatto causa, procuratore il segretario generale della Fiom,  Maurizio Landini, alla Fiat. Il giudice di Roma ha condannato l’azienda ad assumere subito 145 lavoratori per rimuovere la discriminazione e a risarcire i 19 che hanno fatto causa. E’ un passo avanti per tutti, per la dignità di chi lavora, come hanno detto i delegati di Pomigliano nella conferenza stampa, non la soluzione del grande problema della illegalità della Fiat, ma per un giorno possiamo davvero rallegrarci.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Fine dell'inchiesta a Sud Ribelle

Sab Giu 23 , 2012
La V sezione della Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso del procuratore generale di Catanzaro in merito al processo “sud ribelle” per le manifestazioni contro il Global Forum e il G8 di Napoli e Genova 2001. Si conclude così, con l’assoluzione dei tredici compagni imputati, un processo che fece il […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...