“MISSIONE NAVALE” IN LIBIA: CISPM SCRIVE A CONSIGLIO SICUREZZA ONU, NON DATE VIA LIBERA DA OGGI PARTE MOBILITAZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA E AFRICA

Vi chiediamo di non dare il via libera alla ‘missione navale’ in Libia annunciata dalla UE”, così la CISPM (Coalizione Internazionale Sans-papiers, Migranti, Rifugiati e Richiedenti asilo) si rivolge ai Presidenti dei Paesi membri del Consiglio di Sicurezza ONU in una lettera inviata questa mattina  a firma del Portavoce per l’Italia, Aboubakar Soumahoro.  (lettera in allegato).

La CISPM chiede inoltre “un incontro urgente al fine rappresentarVi le nostre preoccupazioni riguardo alla conseguenze, sotto ogni profilo, di tale missione in un delicato contesto già martoriato dalla guerra”, ed annuncia la Giornata Internazionale di Azione, indetta il 22 maggio prossimo per la giustizia sociale, contro le politiche schiaviste, razziste, repressive, per il diritto alla libertà di movimento, all’asilo, alla regolarizzazione ed alla libertà di residenza e di lavoro in Europa.

La giornata internazionale di azione sarà preceduta da numerose iniziative: oggi, 21 maggio, sit-in a Rabat (Marocco) davanti alla sede UE e a Varsavia (Polonia) “l’Anti Frontex day”, manifestazione per rivendicare documenti per tutti.

Il 22 maggio sono invece indette manifestazioni a Madrid, Parigi, Bruxelles. In Italia, oltre alla manifestazione di Roma che si terrà dalle ore 15.00 in piazza dell’Esquilino, il 22 maggio si terranno iniziative in diverse città: a Bari in piazza Cesare Battisti, ore 11.00; a Torino, manifestazione in piazza Carlo Felice ore 15.00; a Pisa, in piazza XX Settembre alle 18.00; a Bologna, iniziativa alle case occupate “Nelson Mandela”, via Irnerio 13/15, ore18.00. Durante le manifestazioni saranno ricordate le oltre 22.000 persone uccise negli ultimi quindici anni nel mar Mediterraneo nonché le vittime del sisma in Nepal.

La Giornata in Italia è promossa dalla Coalizione Internazionale Sans-papiers, Migranti, Rifugiati e Richiedenti asilo (CISPM Italia) col sostegno di: USB, Movimento Rifugiati e Migranti, Sans-Papiers, AS.I.A/USB, Scup, Senza Confine, Rete Iside Onlus, Noi Restiamo, i vari movimenti di solidarietà con i rifugiati ex Moi Torino, PRC Roma, Associazione Sesto Continente.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Sit in per il canile di Sarno

Gio Mag 21 , 2015
Venerdì 24 Aprile, primo blitz nell’ormai celebre canile di Sarno. Furono trovati un cane morto in un box e un cucciolo carbonizzato. Oltre a tanti cani sofferenti e malati, parassiti e sporcizia; la struttura non a norma con la normativa regionale. Lunedì 27 Aprile, nuovo sopralluogo insieme alle associazioni locali. […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...