Resisto 10 anni con te

8

Un libro collettivo per ricordare i fatti del 16 marzo 20003, la notte
nera di Milano: l’omicidio fascista di DAX e i pestaggi della polizia e
dei carabinieri all’ospedale San Paolo.

Avvicinarsi al Xmo anniversario ci mette di fronte ad una nuova sfida,
che vogliamo affrontare in modo allargato. Una sfida che sarà fatta di
tante cose, tra cui il libro ed è da qui che invitiamo tutte e tutti,
soggettività o collettività, a partecipare attivamente.

Per raccogliere documentazione (comunicati, articoli, foto cronache…),
per narrare a “freddo”, dopo dieci anni, i fatti.
Un libro collettivo che raccolga anche il punto di vista di chi non
c’era, chi DAX non lo conosceva direttamente, chi era troppo giovane o
viveva in un’altra città.
DAX  appartiene  ormai a  tanti e tante che nel corso del tempo, con la
solidarietà e  la lotta, hanno alimentato il suo odio.
Vi invitiamo a partecipare al libro scrivendo un ricordo, una
testimonianza delle varie iniziative, idee sparse o impressioni…

Inviare a libro@daxresiste.org entro il 15.10.2012

SPECIFICHE TECNICHE PER LE IMMAGINI:
– le immagini sarebbe ottimo non fossero inferiori a 300 dpi, di
qualunque dimensione siano, per ottimizzare la stampa. E’ possibile
controllare i dpi con Photoshop, Gimp o Corel, cercando su
‘Dimensione/Scala immagine’
– vanno bene jpg, gif, tiff, bmp, meglio se in CMYK (è il contrario di
RGB, la decodifica per le immagini da stampare; immagine > modalità>
cmyk)
– non inviare immagini dentro un file di testo, come il .doc o il .rtf,
ma solo nei formati sopra indicati

http://www.daxresiste.org/2012/08/resisto-10-anni-con-te-10-anni-senza-te-raccolta-materiale-per-libro-collettivo/

crazyhorse

8 thoughts on “Resisto 10 anni con te

  1. Pingback: sbo
  2. Pingback: dumps pin
  3. Pingback: good cvv shop 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Cobas salerno contro le false assunzioni

Gio Ago 30 , 2012
L’IMBROGLIO DELLE ASSUNZIONI CHE NON COPRONO NEANCHE IL TURN OVER La propaganda mass mediatica orchestrata da governo e sindacati cerca di convincere l’opinione pubblica che in tempo di crisi, mentre dappertutto si licenzia, nella scuola si assume. La verità è che non si tratta di nuovi posti di lavoro anzi […]
cobas
WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE