Presentazione del film “Diaz”

Non spegni il sole se gli spari addosso
Mercoledi 4 aprile – ore 12.00 – Palazzo Giusso (Orientale)
Incontro con:

Daniele Vicari – Regista
Domenico Procaccio – Produttore
Davide Iacopini – Interprete

Diretta Telefonica con Haidi Giuliani

Durante il dibattito saranno proiettati spezzoni di film e altro girato inedito.

Genova 19-20-21 luglio 2001: noi non abbiamo dimenticato!!

Trama del film Diaz:
Luca è un giornalista della Gazzetta di Bologna. È il 20 luglio 2001, l’attenzione della stampa è catalizzata dagli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine durante il vertice G8 di Genova. In redazione arriva la notizia della morte di Carlo Giuliani. Luca decide di partire per Genova, vuole vedere di persona cosa sta succedendo. Alma è un’anarchica tedesca che ha partecipato agli scontri. Sconvolta dalle violenze cui ha assistito, decide di occuparsi delle persone disperse insieme a Marco, un attivista del Genoa Social Forum, e Franci, una giovane avvocato del Genoa Legal forum. Nick è un manager che si interessa di economia solidale, arrivato a Genova per seguire il seminario dell’economista Susan George. Anselmo è un vecchio militante della CGIL e con i suoi compagni pensionati ha preso parte ai cortei contro il G8. Etienne e Cecile sono due anarchici francesi. Bea e Ralf sono di passaggio e hanno deciso di riposarsi alla Diaz prima di partire. Max, vicequestore aggiunto del primo reparto mobile di Roma, comanda il VII nucleo. Luca, Alma, Nick, Anselmo, Etienne, Marco e decine di altre persone incrociano i loro destini la notte del 21 luglio 2001.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Ottocento docenti dell'Università italiano contro la distruzione del diritto allo studio

Mar Apr 3 , 2012
Si è svolto sabato 30 marzo, nell’aula I della Facoltà di Lettere della “Sapienza”, il primo incontro dei firmatari dell’appello “L’università che vogliamo”, per la difesa dell’Università pubblica contro i processi di vera e propria distruzione già avviati dal ministro Berlinguer, proseguiti coerentemente dai suoi successori e portati infine a […]
trasporti pubblici
LIVE OFFLINE
track image
Loading...