Pomigliano: un anno dopo

A quasi un anno dal “referendum” di Pomigliano come è cambiata la vita nelle fabbriche Fiat, quali ripercussioni sugli operai,
nel mondo lavorativo e nella società, le promesse occupazionali circa la nuova vettura da produrre che cozzano con gli esuberi
nell’indotto.

Ad un anno dallo spartiacque che sta rivoluzionando le relazioni tra sindacati e aziende in questo paese,venerdì 17 giugno a
partire dalle 16.30, presso la villa comunale/Parco Pubblico di Pomigliano D’Arco, tra via Vesuviana e via Passariello
, faremo la presentazione/festa del nostro libro ” Pomigliano non si piega, storia di una lotta operaia raccontata dai lavoratori” .
Alle 16:30 comincerà il dibattito nella villa comunale di Pomigliano, interverranno gli operai autori del libro, un Rsu della Fiat
di Melfi, un Rsu della Fiat di Mirafiori, Andrea Amendola segretario della Fiom di Napoli e Paolo Ferrero,
segretario nazionale di Rifondazione Comunista.
A seguire ci sarà una festa con uno spettacolo teatrale e un concerto, vorremmo infatti che questa del 17 sia una giornata di festa e di resistenza operaia, per celebrare lotte e resistenza e fare un bilancio politico e sindacale con i diretti protagonisti di questo anno dal referendum di Pomigliano del 22 giugno scorso.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Giovedì fiaccolata per i Si al referendum

Mar Giu 7 , 2011
Fiaccolata per i Sì ai referendum: giovedì 9 giugno alle ore 19.30. Partenza da piazza Amabile (ex piazza Lentini) a Cava de’Tirreni. I quattro quesiti proposti riguardano: la privatizzazione dell’acqua con i primi due (si vota SI se non si è d’accordo, si vota NO se si è favoreli), la […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...