Header

Milano-Palestina

Finisce giovedì 23 giugno “l’occupazione israeliana” di piazza del Duomo di
Milano*

*Diamo loro il tempo di sgomberare, dopo il flop dell’iniziativa, e da
sabato 25 giugno occupiamo noi piazza del Duomo.*

*Che sia stato un flop non ci sono dubbi.
Dopo aver scritto, il pier luigi battista e altri, che noi antagonisti
avremmo messo a ferro e fuoco la città, dopo aver costruito intorno ai box
di israele che non ti aspetti un muro di transenne, di poliziotti, di agenti
in borghese e di agenti del mossad, dopo aver riempito i tetti di cecchini
israeliani, pochi, pochissimi milanesi, salvo gli addetti ai lavori, hanno
osato sfidare israele che molti/e si aspettano.*

*Non prendiamo in alcuna considerazione le promesse del Pisapia di
finanziare a settembre una iniziativa a favore della Palestina. Con gli
“equidistanti”, gli “equivicini” e i sostenitori della soluzione
ipersionista dei “due popoli – due stati” non vogliamo avere nulla a che
fare. Con chi ha stretto la mano dei criminali di guerra israeliani, nessun
compromesso, nessuna petizione, nessuna lettera, nessun inutile incontro.*

*Occupiamo piazza del Duomo a Milano da sabato 25 giugno in poi.*

*Per uno Stato unico, laico e democratico, nella Palestina storica.*

*Sabato con una mostra dei mostri.*

*Sabato con la performance: Ripulire la città di Milano.*

*ISM-Italia*

Potrebbero interessarti ...

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1