Atto intimidatorio ai danni della NCO

GRAVE ATTO INTIMIDATORIO AI DANNI DELLA NCO – NUOVA CUCINA ORGANIZZATA – A SAN CIPRIANO D’AVERSA.
 La scorsa notte, ad opera di ignoti, sono stati esplosi diversi colpi di pistola contro il portone della NCO di San Cipriano D’Aversa. Il Comitato don Peppe Diana e Libera esprimono la più netta condanna verso il vile e inutile gesto. NCO è parte integrante del Comitato don Peppe Diana e Libera che insieme a tantissime associazioni, cooperative, movimenti promuovono gesti concreti di liberazione del nostro territorio, tra cui l’iniziativa ‘Facciamo un Pacco alla camorra’. Quei colpi di pistola sono diretti contro il cammino di riscatto intrapreso da tantissimi cittadini che si affrancano così dai tentacoli della camorra.
 Questo cammino non si fermerà. Non si ferma la storia. La nostra terra ha detto basta alla camorra, ai suoi soprusi e al suo dominio e niente potrà farla indietreggiare.
 Il Comitato don Peppe Diana e Libera fanno appello  a tutta la società responsabile perché faccia sentire forte la propria voce soprattutto nell’assemblea pubblica che si terrà sabato 5 gennaio 2013ore 10:00 presso i locali della NCO siti in San Cipriano D’Aversa via Po, n. 12. Sarà presente anche don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Occupazione Biblioteca Grazia Deledda

Ven Gen 4 , 2013
Questa mattina andando nella biblioteca del nostro quartiere abbiamo appreso un’amara notizia: attraverso una delibera firmata dal direttore generale Attilio Auricchio, siamo stati avvisati insieme ai lavoratori della riduzione dell’orario di apertura del sito, del blocco della turnazione lavorativa e del conseguente abbassamento salariale per i lavoratori. Nella ferma convinzione […]
trasporti pubblici
LIVE OFFLINE
track image
Loading...