Arrestato sindacalista egiziano

Kamal Abbas, importante figura nella lotta per la creazione di sindacati indipendenti e democrativi in Egitto, è stato condannato a 6 mesi di carcere per aver commesso il “crimine” di insultare un politicante dell’era Mubara ad una conferenza dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro.

Abbas è abituato a trattamenti simili da parte del regime di Mubarak, che lo ha arrestato e ha cercato di smembrare il Center for Trade Union and Worker Services (Centro sindacale e di servizi al lavoratore – CTUWS) che dirigeva.

Ma pensavamo di esserci lasciati alle spalle l’era Mubarak. Dopotutto, è passato un anno dalla Primavera Araba.

I sindacati nel mondo hanno lanciato una massiccia mobilitazione online per chiedere che le accuse vengano ritirate.

http://www.labourstart.org/cgi-bin/solidarityforever/show_campaign.cgi?c=1293

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Lettera dalla Russia

Mer Mar 7 , 2012
We in Russia have just survived a regular presidential election campaign. As you know, Vladimir Putin has won with a ‘’landslide’’ majority in the first round. However, there is plenty of evidence that at least as many as 10 to 14 % of the ballots have been rigged, despite the […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...