Header

Operatori sociali fanno scappare sindaco

Un gruppo di operatori sociali delle case famiglia, stamane 27 ottobre, è
intervenuto nell’ambito del convegno all’ex asilo filangieri intitolato
“Maestri del Mondo”, nel quale era attesa la presenza del sindaco di Napoli e
del suo assessore alle politiche sociali, i quali pero non si sono presentati.
gli operatori sociali hanno,comunque, colto l’occasione per ricordare all’
assessore alla scuola Palmieri le responsabilità di questa giunta, la quale in
continuità con le precedenti amministrazioni, sta contribuendo alla
cancellazione del welfare cittadino, il cui intervento, di fatto da molte
settimane è al di sotto della soglia del minimo indispensabile.Nella seconda
parte della mattinata, invece, gli operatori sociali si sono recati presso il
teatro Palapartenope dove si teneva l’assemblea degli iscritti all’albo degli
assistenti sociali; in tale contesto era prevista anche la partecipazione dell’
assessore all’Assistenza Sociale della regione Campania, sig Ermanno Russo, che
non si è presentato delegando un funzionario della V commissione sanità. Dopo
alcuni attimi di tensione iniziale, gli operatori sociali, hanno preso la
parola e ricordato ai relatori ma anche e soprattutto alla platea, composta
quasi esclusivamente da assistenti sociali precari o senza lavoro, le
responsabilità inerenti la regione Campania in tema di welfare.

In particolare si è denunciata la decantata ma mancata destinazione alla
spesa sociale dei fondi previsti dalla tassa di scopo e dall’aumento del bollo
auto previsti per lo scorso autunno.L’intervento ha suscitato notevole
interesse da parte degli assistenti sociali partecipanti al convegno e molti si
cono avvicinati agli operatori sociali mafifestandosi disponibili ad iniziative
congiunte in tema di welfare.

collettivo operatori sociali napoli

Potrebbero interessarti ...

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1