Come autoprodurre una mascherina

RESTARE A CASA È L’UNICO MODO PER FERMARE L’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS. PER QUESTO MOTIVO LA COLLABORAZIONE DI TUTTI È DECISIVA IN QUESTO MOMENTO: NON USCIRE DI CASA, EVITARE I CONTATTI SOCIALI E GLI SPOSTAMENTI
SE NON STRETTAMENTE NECESSARI, PER TUTELARE LA SALUTE DI TUTTA LA POPOLAZIONE.

È POSSIBILE RIDURRE IL RISCHIO DI INFEZIONE, PROTEGGENDO SE STESSI E GLI ALTRI, SEGUENDO LE PRINCIPALI NORME
DI IGIENE, COLLABORANDO ALL’ATTUAZIONE DELLE MISURE DI ISOLAMENTO E DISTANZA MINIMA.
E’ CONSIGLIABILE PROTEGGERSI, IN OGNI CASO, QUANDO SI ESCE O QUANDO SI ASSISTONO ALTRE PERSONE; LE
MASCHERINE SEMBRANO ORMAI INTROVABILI E (GIUSTAMENTE) QUELLE PROVVISTE DI FATTORI DI PROTEZIONE AD
HOC VENGONO ASSICURATE AL PERSONALE SANITARIO, IN PRIMA LINEA IN QUESTA EMERGENZA.
COME POSSIAMO, QUINDI, CREARE UNA MASCHERINA CHE TUTELI ALMENO NOI E CHI CI STA INTORNO (SENZA
SPENDERE UN CAPITALE)?

Nell’allegato le istruzioni per autoprodurre la mascherina

mascherina coronavirus pdf

Carmine Falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Anthrax

Mar Mar 17 , 2020
Gruppo musicale speed/thrash metal statunitense. Nati nel 1981 a New York . Sono considerati uno dei big four del thrash metal assieme a Metallica, Slayer e Megadeth. 1 Spreading the disease: è il primo album di studio del gruppo a cui partecipano Joey Belladonna (voce) e Frank Bello (basso). Il […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...