Blitz a Palazzo Chigi e Montecitorio

usbCOMUNICATO STAMPA

 

NO MONTI DAY: BLITZ USB A PALAZZO CHIGI E MONTECITORIO

 

Calato striscione da scalinata Trinità dei Monti

“Dal governo dei cialtroni al governo dei padroni. sMONTIamoli!”

 

 

 

Blitz a Roma dell’Unione Sindacale di Base, che oggi ha indetto in tutta Italia il “NO MONTI DAY”, giornata di mobilitazione contro il governo Monti e la sua manovra.

 

Un gruppo di circa 1.000 manifestanti è salito in cima alla scalinata della Trinità dei Monti, dove ha steso lo striscione “Dal governo dei cialtroni al governo dei padroni. sMONTIamoli!”.

Insieme ai sindacalisti ed ai lavoratori di tutti i settori, hanno protestato migranti e attivisti dei movimenti sociali: lotta per la casa, per il reddito, per i beni comuni.

In corteo , percorrendo via del Corso, i manifestanti hanno raggiunto prima Palazzo Chigi e poi il Parlamento dove si sono uniti al presidio di oltre 500 Vigili del Fuoco, che da questa mattina stanno protestando contro la manovra.

 

Emidia Papi, dell’Esecutivo nazionale USB, spiega così le ragioni dell’iniziativa: “Siamo qui perché questo governo, cosiddetto tecnico, è in realtà un governo politico che rappresenta e tutela i padroni, i ricchi, il ceto politico, le banche, la finanza internazionale e gli interessi di quella Europa che sta mettendo in ginocchio interi popoli del vecchio continente. La manovra di Monti, in perfetta continuità con quelle del governo precedente e con l’appoggio della maggioranza delle forze politiche di centro-destra e centro-sinistra, massacra i lavoratori, i pensionati, i precari, impoverendoli ulteriormente e togliendo diritti”.

 

“Contro questa redistribuzione di reddito e diritti verso l’alto – conclude Papi – abbiamo indetto lo sciopero generale per il 27 gennaio e continueremo a mobilitarci in un fitto percorso di iniziative di lotta, di confronto, di assemblee, in tutti i luoghi di lavoro e su tutto il territorio nazionale”.

 

 

Roma, 15 dicembre 2011

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Lavoratori di Villa Silba dal prefetto

Gio Dic 15 , 2011
Domani 16 dicembre 2011, alle ore 10,30 il Prefetto di Salerno ha convocato l’O.S. USB con i lavoratori di Villa Silvia di Roccapiemonte (SA) e la propietà del gruppo Silba dei baroni Di Giura e De Falco.Oggetto della riunione: tentativo di conciliazione/raffreddamento dello stato di agitazione che USB ha proclamato […]
usb
LIVE OFFLINE
track image
Loading...