La Fornero fugge

usbISFOL: MARI (USB) IL MINISTRO FORNERO FUGGE SOPRATTUTTO

DALLE PROPRIE RESPONSABILITÀ

 

 

“La vicenda dei precari dell’ISFOL, Ente Pubblico di Ricerca vigilato dal Ministero del Lavoro, utilizzati per anni con contratto Co.co.co. pur essendo, di fatto, lavoratori subordinati a tutti gli effetti, come peraltro sancito dagli ispettori del Lavoro, sta assumendo contorni grotteschi”, esordisce Enrico Mari, dell’USB ISFOL.

 

“Oggi il Ministro Fornero ‘fugge’ dalle troupe de “Le Iene”, rimandando ad un giornalismo che ha poco a che vedere col diritto di cronaca. Ciò che preme sottolineare a USB – prosegue Mari – è che Fornero fugge soprattutto dalle proprie responsabilità. Infatti da mesi i lavoratori dell’ISFOL, sostenuti dall’USB, hanno aperto una vertenza col Ministro del Lavoro, portata avanti anche con un’occupazione dell’Istituto. Questa vertenza interessa non solo la questione del precariato, ma il futuro stesso dell’Istituto ed il tentativo di trasformarne una parte significativa in agenzia”.

 

“Su tutto questo il Ministro tace – conclude Mari – e non vorremmo che il suo silenzio fosse un implicito avallo a svendere un ulteriore pezzo importante della Ricerca Pubblica per coltivare appieno degli interessi privati, portati avanti da una regia squisitamente politica”.

 

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

2° REPORT DELLA DELEGAZIONE IN TURCHIA E IN KURDISTAN

Gio Nov 22 , 2012
 17 novembre – 24 novembre 2012 19 novembre 2012 – incontro con i giornalisti di Ozgur Gunden, Zana Kzyz e Ozgur Gullu  Ozgur Gundem è il giornale filokurdo, scritto in turco. La capo redattrice è Eren Keskin, già presidente dell’IHD di Istanbul, l’associazione dei diritti umani. Ozgur Gundem vende in […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...