Istruzioni per l’uso

42

È ufficialmente fuori il nuovo singolo “Istruzioni per l’uso” della cantautrice Federica Matera che torna nel mercato musicale con una ballad che racconta di come l’incidere della vita, in concomitanza dello scorrere del tempo, ci insegni a lasciar andare.

Dopo “Sarò per te” e “L’esperienza del volo”, l’artista campana propone il terzo tassello fondamentale al suo progetto – così da comporre definitivamente il fil rouge che costituirà il concept dell’album in uscita per il 2023 – con un singolo in cui l’elettronica fonde ritmi nitidi con un’euforica intensità espressiva, tra elementi acustici (come il pianoforte, le chitarre e gli archi veri) che rendono il tutto familiare e nuovo allo stesso tempo. Non solo, particolare è il ticchettio di un orologio che, con la voce che canta un testo totalmente centrale, rappresenta l’intimità che scadenza le vite di tutti gli esseri umani.

«Il mio nuovo singolo racconta l’evoluzione dell’uomo quando finalmente riesce a guardare negli occhi i propri demoni e affrontare, così, le proprie paure: la matura accettazione del fatto che nulla e nessuno può durare per sempre, né situazioni e né persone. Quando ho preso la decisione di scrivere, per poi pubblicare, dei brani così intimi, così viscerali per me, ho pensato che la mia musica sarebbe potuta essere d’aiuto ad altre persone che si ritrovano a vivere le mie stesse forti emozioni, gli innumerevoli dubbi e le grandi ansie. Il mio obiettivo è quello di non far sentire solo, o addirittura sbagliato, chi si ritrova nella mia stessa situazione, ovvero quella in cui ti rendi conto che non tutto o tutti sono per sempre e che bisogna imparare a lasciar andare ciò che non possiamo controllare. Tutto ciò terrorizza perché ci impone un salto nel vuoto che non sappiamo dove ci porterà e che cambiamenti attuerà nella nostra vita. La musica, però, è da sempre la mia arma più potente contro le difficoltà, colei che mi dà la forza di combattere ciò che mi fa del male e, addirittura, mi paralizza. Per conoscermi davvero, bisogna ascoltare le mie canzoni, sono loro il luogo in cui si nasconde la me più vera, quella nuda e cruda, senza filtri». Spiega Federica.

Istruzioni per l’uso” è una ballad pop elettronica con uno stile più introspettivo, vocale e acustico, quindi, con un sound avvolgente per niente convenzionale il cui concept nasce dalla volontà di empatizzare con l’ascoltatore esorcizzando i punti di vuoto e di buio presenti in ognuno di noi.

Ciascun verso rappresenta un capitolo di vita. Ogni esperienza cantata dalla cantautrice campana, infatti, ha una sua storia, un suo insieme che si definisce attraverso una serie di collegamenti reciproci e non, nel tempo e nello spazio.

Il singolo vede la magistrale produzione, l’arrangiamento e il mix del celebre musicista Marco Zanoni.

Preziosa anche la collaborazione con il chitarrista Mattia Tedesco – che ha scritto e registrato le chitarre elettriche – e l’arrangiatore Alberto Gazzina che si è occupato della scrittura e direzione degli archi.

Il video ufficiale (link in allegato) è stato ideato e diretto dal videomaker e regista Massimo Mercurio, arrivato alla terza collaborazione con Federica Matera.

Si ringrazia il fotografo Luca Matera per le immagini ufficiali realizzate sul set del video.

crazyhorse

42 thoughts on “Istruzioni per l’uso

  1. Have you ever considered about including a little bit more than just your articles? I mean, what you say is fundamental and all. However think of if you added some great photos or video clips to give your posts more, “pop”! Your content is excellent but with images and video clips, this site could undeniably be one of the greatest in its niche. Wonderful blog!

  2. Hello would you mind stating which blog platform you’re working with? I’m planning to start my own blog in the near future but I’m having a difficult time making a decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something completely unique. P.S Apologies for getting off-topic but I had to ask!

  3. I must thank you for the efforts you have put in writing this blog. I’m hoping to view the same high-grade blog posts from you in the future as well. In fact, your creative writing abilities has motivated me to get my own blog now 😉

  4. What i do not realize is in fact how you’re not really a lot more smartly-liked than you may be right now. You are so intelligent. You know therefore significantly with regards to this topic, produced me individually consider it from numerous numerous angles. Its like men and women aren’t fascinated unless it’s something to accomplish with Lady gaga! Your own stuffs great. All the time deal with it up!

  5. Fantastic goods from you, man. I’ve understand your stuff previous to and you’re just too wonderful. I really like what you’ve acquired here, really like what you’re stating and the way in which you say it. You make it entertaining and you still take care of to keep it sensible. I can not wait to read far more from you. This is actually a great website.

  6. First off I want to say terrific blog! I had a quick question that I’d like to ask if you don’t mind. I was curious to know how you center yourself and clear your thoughts before writing. I have had a tough time clearing my mind in getting my thoughts out. I do enjoy writing but it just seems like the first 10 to 15 minutes are wasted just trying to figure out how to begin. Any suggestions or tips? Kudos!

  7. Howdy just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of the images aren’t loading correctly. I’m not sure why but I think its a linking issue. I’ve tried it in two different internet browsers and both show the same results.

  8. I’m now not sure where you are getting your info, however good topic. I needs to spend a while learning more or understanding more. Thank you for great information I used to be on the lookout for this information for my mission.

Lascia un commento

Next Post

Iusta Mundi sulla situazione in Brasile

Mar Gen 10 , 2023
Davanti alle gravi manifestazioni contro il governo brasiliano e le istituzioni di garanzia come la Corte suprema, la nostra associazione esprime, come sempre, in primo luogo solidarietà al popolo brasiliano e ai popoli dell’America centrale e meridionale che, da troppi anni ormai, vivono giorno per giorno il condizionamento straniero e […]

You May Like

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE