Ha inizio il giro della vergogna

PERCHE’ IL GIRO D’ITALIA, DOVRA’ PARTIRE DA ISRAELE?
E’ partito il Giro della VERGOGNA e dell’apartheid. I responsabili del Giro, si vergognano a dire che la loro decisione serviva solo per festeggiare il 70° anniversario della creazione dello stato colonialista d’Israele, Spacciandolo come un gesto di pace.
Sono stati pagati per dare appoggio politico e morale, riconoscendo Gerusalemme come capitale dello stato d’Israele, andando contro le risoluzioni ONU, il Papa e il Vaticano e l’Italia stessa, che ha votato CONTRO, sia al Consiglio di Sicurezza che all’Assemblea Generale dell’ONU.
Questi delinquenti per qualche milione di euro, hanno sfruttato il nome del grande Bartali, hanno eseguito le tracce del loro padrone il criminale Trump. Ma tutti questi vigliacchi atti, basteranno per affermare che Gerusalemme, è la capitale dello stato sionista-razzista d’Israele? Israele è una potenza aggressiva, occupante e coloniale, viola i diritti umani e nega l’esistenza della Palestina e dei palestinesi.
Tranquilli, puoi comprare gli schiavi e falsificare la verità per qualche tempo. Ma la verità prima o poi  ritorna a galla, perché non si può nascondere il sole con una rete.
Gerusalemme è la rosa delle città, la rosa della Palestina, città internazionale, aperta a tutti gli uomini, liberi ed onesti del mondo.
Morte all’occupazione e Palestina libera…

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Dar corso subito al progetto per la condotta sottomarina fra Cetara e Vietri

Sab Mag 5 , 2018
Il comitato viterbese per la difesa dei beni pubblici dichiara: “Dar corso subito al progetto per la condotta sottomarina fra Cetara e Vietri” Si trovano in una delicata fase di empasse i lavori di realizzazione del nuovo impianto di depurazione del comune di Cetara che, secondo le previsioni, entro il […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...