Estrazioni di petrolio e gas in Basilicata: quali ricadute economiche?

8

Segnaliamo un articolo di approfondimento di Davide Bubbico sul tema delle estrazioni di petrolio in Basilicata

Premessa

Negli ultimi anni il tema della ripresa delle produzioni petrolifere sul territorio nazionale è stato particolarmente avvertito anche in seguito allo sviluppo dell’attività estrattiva in Basilicata dove sarebbe localizzato il più grande giacimento in terraferma a livello europeo. Di questa ripresa vi è un segno evidente nella recente Strategia Energetica Nazionale (SEN) promossa dal governo Monti e sostanzialmente perseguita anche dal governo attualmente in carica che sul tema delle competenze tra Stato e Regioni in materia di autorizzazioni e vincoli ha determinato negli ultimi mesi un conflitto istituzionale tradottosi nella proposta originaria di 6 referendum considerato che il 17 aprile prossimo si voterà per uno solo di essi e che gli altri 4 hanno trovato nel frattempo una soluzione sul piano normativo.

In questo articolo l’attenzione è, tuttavia, rivolta alle attività estrattive che sono in corso in Basilicata ormai da venti anni e alla relazione di queste con l’andamento nazionale dei consumi e delle produzioni di petrolio. Nell’ultima parte del nostro ragionamento faremo cenno, inoltre, anche alle conseguenze che si sono prodotte finora sul piano economico ed occupazionale a livello locale.

– See more at: http://www.economiaepolitica.it/industria-e-mercati/industria-ed-energia/estrazioni-di-petrolio-e-gas-in-basilicata-quali-ricadute-economiche/#sthash.kn9V9OVy.dpuf

crazyhorse

8 thoughts on “Estrazioni di petrolio e gas in Basilicata: quali ricadute economiche?

  1. Pingback: source
  2. Pingback: sbobet
  3. Pingback: HOTTE TV
  4. Pingback: fresh cvv fullz
  5. Pingback: useful site
  6. Pingback: ip booter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Voglio Lavoro e Stato Sociale

Mer Apr 6 , 2016
VOGLIO LAVORO E STATO SOCIALE AL VIA LA PETIZIONE USB PER L’OCCUPAZIONE E IN DIFESA DEL WELFARE Si firma nei luoghi di lavoro, nei territori ed on-line   Dopo la riuscita Assemblea nazionale del 3 aprile scorso a Milano, in cui oltre 1.000 delegati  sindacali hanno aderito alla Giornata Mondiale […]
WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE