Dopo tre anni di lotta nuovo contratto nell’ente parco del Cilento

ENTE PARCO DEL CILENTO: DOPO TRE ANNI DI LOTTE SINDACALI SI FIRMA IL NUOVO CONTRATTO.

Tra gli impegni presi tre anni fa da Bonifacio Garofalo RSU eletto con il maggior numero dei voti dai dipendenti dell’ Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni nella lista dell’ Unione Sindacale di Base vi era quello del rinnovo del Contratto integrativo decentrato che risaliva al periodo 1998-2001. Dopo una difficilissima trattativa, piu’ volte interrotta, dopo tre anni di diffide, pressioni , convocazioni in Prefettura e segnalazioni della Federazione provinciale USB Pubblico Impiego al Ministero dell’Ambiente, il 9 dicembre  2014, Bonifacio Garofalo, unitamente alle altre due RSU e alle RSA dell’Ente Parco, ai dirigenti nazionali Usb De Rosa e Storniello, ha sottoscritto il nuovo Accordo decentrato con l’ Amministrazione.
” E’ una grande soddisfazione per tutti noi – afferma Garofalo – soprattutto perche’ prima di andare in pensione lascio ai colleghi ed a coloro che saranno assunti dopo un Accordo che salvaguarda i nostri diritti ma che, al tempo stesso, e’ il punto di partenza per una gestione delle risorse umane aperta, condivisa, trasparente ed efficiente. A coloro che mi dicevano che non sarebbe mai cambiato nulla, oggi posso rispondere: cambiare si puo’! “.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Lotta per la casa a Napoli

Gio Dic 11 , 2014
Nessuno sfratto. O la casa, o le barricate: UNITI SI VINCE! Nella giornata del 10 dicembre c’è  stato il tentativo di sfratto esecutivo ai danni di alcuni nuclei familiari occupanti dello stabile in via Avezzana  (ex liceo artistico) a santa Maria Capua Vetere (ce). La risposta da parte degli occupanti […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...