Domani manifestazione no alla guerra

2

DOMANI  MOBILITAZIONI IN TUTTA ITALIA CONTRO GUERRA E CONTRO NATO

Domani, sabato 12 marzo, l’USB si mobiliterà dal Piemonte alla Sicilia per impedire che l’Italia venga trascinata nuovamente in un conflitto il cui unico scopo è la spartizione delle risorse energetiche, obiettivo ambito dalle multinazionali di quegli stessi paesi che provocarono il caos in Libia nel 2011.

 

La Piattaforma Eurostop, a cui l’USB partecipa fin dalla sua costituzione, promotrice delle manifestazioni del 16 gennaio scorso in occasione del 25° anniversario della guerra in Iraq, ha promosso insieme ad un vasto arco di forze sociali, politiche, movimenti, questa nuova giornata di lotta sulla base di obiettivi chiari, senza alcuna mediazione con quegli interessi che oggi si nascondono dietro gli alibi ‘della lotta al terrorismo’ come ieri degli ‘interventi umanitari’.

E’ ora di gridare con forza che siamo contro questa nuova guerra, di pretendere la chiusura delle basi Nato nel nostro Paese, la forte riduzione delle spese militari a vantaggio delle spese sociali, oggi fortemente messe in discussione da un’austerity senza senso; in difesa di una reale democrazia nel nostro Paese e per le popolazioni aggredite.

Queste le principali iniziative:

Val Susa – Manifestazione davanti al cantiere TAV della Val Clarea (Chiomonte), ore 14.30. Partenza da Giaglione (Campo Sportivo).

Novara – in Piazza della Repubblica (piazza Duomo) con un presidio, dalle ore 10.30
Brescia – Base militare di Ghedi.
Vicenza –  caserma Ederle, Viale della Pace, ore10.30.
Bologna – corteo regionale da Piazza San Francesco, ore 15.00.
Pisa di fronte alla base di Camp Derby, ore 11.00.
Roma corteo cittadino da via Scribonio Curione, davanti al Comando Operativo Interforze, dalle ore 16.00.
Napoli – manifestazione alla base NATO di lago Patria, Giugliano, ore10.00
Bari – Comando Terza Regione Aerea Lungomare Nazzario Sauro, ore 10.00.

Catania – presidio alla Prefettura di via Etnea dalle ore 17.30

crazyhorse

2 thoughts on “Domani manifestazione no alla guerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Cremaschi sullo sciopero generale

Gio Mar 17 , 2016
SCIOPERO DEL 18 MARZO. CI SARÒ – CUB, SICOBAS e USI-AIT hanno proclamato per il 18 marzo uno sciopero generale contro la guerra, l’attacco ai diritti sociali e del lavoro, l’accordo interconfederale sulla rappresentanza. Dico subito che auguro la migliore riuscita alla giornata di lotta e che darò il mio […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...