Header

DALLO SVILUPPO SOSTENIBILE ALLA GIUSTA SOSTENIBILITA’

A-SudPresentazione del rapporto
L’indice di giusta sostenibilità – IGS come strumento di indirizzo delle politiche pubbliche
Mappatura delle realtà sociali dell’area metropolitana di Roma rispetto all’IGS

24 APRILE | h.16.00C/O FNSI – Federazione Nazionale della Stampa
Via Vittorio Emanuele II – n°349 ROMA
Sala WALTER TOBAGI

PRESENTAZIONE ALLA CITTA’

Ne discutono rappresentanti di movimenti, organizzazioni sociali,
amministrazioni locali, forze politiche e i candidati a sindaco di Roma

 

http://asud.net/wp-content/uploads/2013/04/IGSdef-297x600.jpg
La ricerca, finanziata dalla Provincia di Roma e condotta dall’Associazione A Sud, è stata realizzata in maniera partecipata, mediante il coinvolgimento di oltre 30 realtà associative cittadine, ossia:Alberto Bastiani Consorzio di cooperazione sociale, Associazione Culturale Stalker, Associazione daSud, Associazione contro le illegalità e le mafie “Antonino Caponnetto”, Action – Diritti in movimento, Bambini senza onde, Capo Horn- Bottega del Commercio Equo e Solidale, Casa Internazionale delle Donne, CDCA – Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali, Comitato Malagrotta, Comitato No Corridoio RM-LT per la metropolitana leggera, Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino, Comitato Teatro Valle Bene Comune, Coordinamento Comitati NO PUP, Coordinamento provinciale Libera Roma, Coordinamento Rifiuti Zero per il Lazio, Crap – Comitato Romano Acqua Pubblica, Forum pace diritti umani e la solidarietà internazionale della Provincia di Roma, Forum italiano dei movimenti per la terra e il paesaggio – Coordinamento Salviamo il paesaggio Roma e Provincia, Gioventù Attiva, Laboratorio Urbano RESET (Riconversione per un’Economia Solidale, Ecologica e Territoriale), No Coke Alto Lazio, No PUP indignati, Occhio del Riciclone Lazio, Orti urbani Garbatella, Rete Solare per l’Autocostruzione, RIGAS – Rete Italiana per la Giustizia Ambientale e Sociale, Rete della Conoscenza Roma, #salvaciclisti, SOS Discarica Riano, associazione contadina terraTERRA, Un ponte per…

La carenza di parametri adeguati a valutare l’efficacia delle politiche sociali ed ambientali varate dalle amministrazioni pubbliche ha orientato la ricerca verso l’utilizzo di un nuovo indice: l’IGS, Indice di Giusta Sostenibilità, che permette di integrare nelle valutazioni riguardanti l’efficacia ambientale delle scelte politiche anche la loro dimensione sociale, fornendo un quadro che introduce tra le categorie di indagine quella, emergente, della giustizia ambientale.

Il Progetto Strategico “Capitale Metropolitana – Idee per vivere meglio” è stata la base tematica su cui è stata condotta la ricerca, orientandola sui seguenti assi di ragionamento: gestione delle risorse idriche e energetiche, modello alimentare, consumo di territorio, mobilità e infrastrutture, legalità e antimafia, gestione degli spazi, produzioni culturali, rifiuti, consumo critico, welfare territoriale, diritto alla salute, genere, diritto all’abitare, diritto allo studio, incastonandole in un ambito territoriale coincidente con l’area metropolitana della capitale.

L’ultimo capitolo fornisce un compendio di proposte, autentico portato politico della ricerca e utile serbatoio di esperienze, da mettere a disposizione delle amministrazioni pubbliche nell’intento di tracciare un progetto complessivo di pianificazione territoriale, gestione di servizi essenziali e beni comuni e di individuazione di strumenti di partecipazione e controllo sociale realmente capaci di incidere nell’adozione di decisioni riguardanti la cosa pubblica.

Nell’attuale fase pre elettorale consegnare uno strumento di questo tipo alle amministrazioni locali è importante tanto quanto la promozione di spazi di confronto tra realtà sociali, forze politiche e candidati al governo territoriale, entrambi obiettivi che l’iniziativa in oggetto si pone.

L’appuntamento con la cittadinanza e la stampa è per mercoledì 24 aprile ore 16 presso la Sala Tobagi della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Potrebbero interessarti ...

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1