Coordinamento per la città accogliente a Cava

In risposta all’aumentare delle spinte xenofobe e razziste nasce il coordinamento per l’accoglienza. Di seguito il comunicato.

Un numeroso gruppo di associazioni cavesi di varia ispirazione si è coordinato per costituire la “Rete per una città accogliente e solidale”.
Principio ispiratore della Rete è proporre alla città un percorso di accoglienza e di solidarietà che caratterizzi la nostra comunità in particolare nella specifica contingenza del fenomeno migratorio, che, oltre a chiamarci alla responsabilità personale, si prospetta come un probabile concreto evento che potrà coinvolgere anche la nostra città.
A tal fine la Rete si propone come organismo aperto e in cammino, per:
– promuovere, favorire e sostenere azioni e progetti
– operare in sinergia e alleanza ampia con realtà istituzionali, espressioni della società civile, dell’ associazionismo e del terzo settore, organismi del mondo produttivo e sindacale, centri culturali, comunità di immigrati, parrocchie e altri.
– far vivere rispetto al fenomeno migratorio, una idea di accoglienza diffusa e inclusiva ,che allarghi la cittadinanza attiva nel rispetto della dignità assoluta e dei diritti di ogni persona, oltre che del riconoscimento dei suoi doveri e obblighi.
– favorire la crescita di un movimento culturale e di opinione, portatore di un’altra visione rispetto alle politiche di chiusura e alla percezione del fenomeno migratorio come pericolo, che rischia di alimentare la paura e l’ intolleranza e di far sedimentare rispetto al migrante l’atteggiamento di potenziale nemico.

La rete è aperta alla partecipazione di tutti quanti hanno a cuore questi principi.

Sono stati nominati portavoce: Antonio Armenante (punto pace Pax Christi); Cettina Capuano (Rosa di Gerico); Nuccio Timpone (ass.Pietre Vive).
Le associazioni partecipanti sono:
Pax Christi; Rosa di Gerico; Agorà; ass. Eugenio Rossetto; Spazio Pueblo; Frida; Pastorale del lavoro; Pietre vive, Caritas Diocesana; Ufficio diocesano migrantes.

crazyhorse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Sugli abbattimenti delle case a Cava

Mar Apr 4 , 2017
Di seguito riportiamo le dichiarazioni sulla situazione degli abbattimenti a Cava: Comunicato del 3 aprile Il Sindaco Vincenzo Servalli interviene sull’abbattimento dell’immobile in località Contrapone. “Il provvedimento di abbattimento di una casa situata in località Contrapone, si riferisce ad un immobile acquisto al patrimonio del Comune e sul quale, il […]
LIVE OFFLINE
track image
Loading...