Header

troppo presto per partire, troppo tardi per stare calmi

Molti già sanno che Matteo Renzi ha reso nota la sua presenza il 14 agosto a Napoli, alla firma dell’ accordo di programma per la ricostruzione di Città della Scienza. Non è un caso che si decida di fare un passaggio simile il in un periodo estivo, sperando in un quartiere deserto.

Su Bagnoli e sugli accordi che ci girano attorno abbiamo accumulato materiale qui > link

Ci sembra necessario ribadire che questo accordo va in una direzione a noi chiarissima, quella della modifica del piano regolatore e dei piani urbanistici per una ulteriore privatizzazione e speculazione del territorio presentata come una “nuova possibilità per Bagnoli” sotto guida del “governo del fare” (leggasi Partito Democratico)  -stesso responsabile del disastro ambientale, occupazionale e sociale sul nostro territorio ed in tutta la regione e che a livello nazionale appoggia gli interessi sulla TAV, conduce la repressione politica e militare in Val di Susa cosi’ come contro i movimento di lotta per la casa in particolare a Roma. Insomma chi da anni sta favorendo al massacro prodotto a nostri danni.

Ma il quartiere non è deserto, i signori forse dimenticano che per noi Agosto non è vacanza. Molti di noi continuano a lavorare a nero, sfruttati e sottopagati nelle periferie di questa città ed altri sono in cerca di un lavoro nel periodo estivo: proveremo comunque ad accoglierlo in questi giorni per ribadire ancora una volta che continueremo a difendere i nostri interessi, quelli della bonifica totale, reale e sotto controllo popolare, un lavoro stabile e sicuro, spazi e servizi sociali ed un litorale libero da interessi privati.

Nessun accordo sulle nostre teste. Non un passo indietro.

Bagnoli operaia non dimentica i suoi morti.

CHI HA INQUINATO DEVE PAGARE!

BONIFICA, CASA, LAVORO, SERVIZI E SPAZI SOCIALI!

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1