Header

No triv

23 dicembre 2017

Il regalo di Natale del governo Gentiloni

Pubblichiamo comunicato stampa della rete No triv, dal titolo Tradimento. A pochi giorni dallo scioglimento delle Camere, il Governo Gentiloni sferra un colpo micidiale al nostro territorio e ai suoi abitanti: l’autorizzazione alla costruzione della centrale di compressione e spinta, ... Leggi tutto »

dicembre 23, 2017 0


9 dicembre 2017

No triv su Masseria la Rocca

MASSERIA LA ROCCA, BRINDISI MONTAGNA LOTTA DA SOLO La Regione Basilicata in queste ultime settimane ha dato un altro saggio della sua insipienza politico-amministrativa che, specie nel settore della tutela ambientale, sappiamo essere decisamente profonda. Infatti, nonostante siano decorsi oltre ... Leggi tutto »

dicembre 09, 2017 0




24 giugno 2017

Direttiva Cova

COVA, DIRETTIVA SEVESO E INCIDENTE RILEVANTE: A VIGGIANO PETROLIO GREZZO CLASSIFICATO QUALE POTENZIALE CANCEROGENO SECONDO IL PIANO DI EMERGENZA ESTERNO APPROVATO NEL 2014. MINISTERO CONFERMA L'INCIDENTE RILEVANTE E PRECISA SU UN ASPETTO SPECIFICO, LA REGIONE BASILICATA PRODUCE SOLO CONFUSIONE. QUESTIONE CHIARA ... Leggi tutto »

giugno 24, 2017 0


16 aprile 2016

Vota Si al referendum

«Gli economisti hanno costruito un modello di sviluppo sulla falsariga della meccanica di Newton»: questo uno dei lievmotiv della battaglia contro un sistema ancora fortemente incentrato sullo sfruttamento delle risorse fossili. Un mondo in cui nulla si crea e ... Leggi tutto »

aprile 16, 2016 0


Sei giorni di Vallo a difendere

Il Comitato "Vallo a difendere" - in previsione del prossimo appuntamento referendario del 17 aprile - organizzerà sei giornate di informazione e di manifestazione per portare a conoscenza dei cittadini le ragioni del "Sì". Le attività delle "sei giornate del Vallo", ... Leggi tutto »

aprile 10, 2016 0



5 aprile 2016

Cittadini di Sulmona: Vota Si al referendum

UN PAESE DOMINATO DALLE LOBBY DELL'ENERGIA. SCANDALO PETROLI E RIFLESSIONI SULLA QUESTIONE SNAM.   Lo scandalo petroli, che ha costretto alle dimissioni la ministra Guidi, apre uno squarcio nella fitta nebbia che avvolge le  relazioni tra le multinazionali dell'energia e un ... Leggi tutto »

aprile 05, 2016 0



Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1