Header

Stop ENEL – Per un nuovo modello energetico

Lancio della Campagna
Assemblea internazionale verso la costituzione di una rete delle comunità danneggiate dall’ ENEL
29 aprile 2012, ore 10-18
CSOA Ex Snia Viscosa, Via prenestina 173, Roma
Lancio della Campagna
30 aprile 2012, ore 13.30-17.30
Di fronte sede ENEL, Viale Regina Margherita 125, Roma
Come primo appuntamento si incontreremo a Roma il 29 aprile in un’assemblea internazionale presso il CSOA Ex-SNIA comitati e associazioni italiani, rappresentanti delle comunità e movimenti locali dal Cile, Guatemala, Colombia, Albania, Romania, Russia. Il 30 aprile, giorno dell’assemblea degli azionisti, si terrà di fronte ENEL una conferenza stampa di presentazione della campagna: STOP ENEL. Per un nuovo modello energetico. Parteciperanno:
– Monsignor Alvaro Ramazzini – testimone d’onore delle comunità nel dialogo con l’ENEL (diga di Palo Viejo in Guatemala)
– Concepcion Santay – Sindaco indigeno maya/ixiles di San Juan Cotzal (diga di Palo Viejo in Guatemala)
– Victor Formantel Gallardo – Movimento Sociale dell’Aysèn (progetto Hydroaysen per la costruzione di cinque dighe nella Patagonia cilena)
– Juan Pablo Orrego – Ecosistemas/Patagonia sin Represas (Cile)
– Jorge Eladio Hueche Catriquir – in rappresentanza della comunità indigena Mapuche di Panguipulli (Cile).
– Miller Armin Dussan Calderon – Professore Surcolombiana e presidente di Assoquimbo (diga di El Quimbo in Colombia)
– Vladimir Slivyak – Ecodefense (progetto di centrale nucleare di Kaliningrad e centrale a carbone di Reftinskaya, in Russia)
– Codruta Nedelcu – ARIN (centrale a carbone di Galati in Romania)
– Diana Popa – BWN (centrale a carbone di Galati in Romania)
– Elona Saro – EDEN Center (centrale a carbone di Porto Romano in Albania)
– Un rappresentante del Comitato No Coke di Civitavecchia
– Un rappresentante del Comitato Ambiente Amiata

Potrebbero interessarti ...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1