Header

Save Kobane. Appello per manifestazione globale diffusa il 1 novembre 2014

Save Kobane.
Appello per realizzare il 1 novembre 2014 
una manifestazione globale diffusa contro ISIS, per Kobane, per l’Umanità.
 
Cari e care,
 
sta circolando in queste ore in tutto il mondo un appello, che chiede a tutti e tutte di mobilitarsi il 1 novembre contro ISIS, per Kobane, per l’umanità.
 
Qui trovate l’appello, primi firmatari Chomski, Perez Esquivel, Desmond Tutu e molti molti altri che via via si stanno aggiungendo.
 
L’appello può essere sottoscritto inviando una mail a info.uikionlus@gmail.com
 
La preparazione della giornata mondiale è coordinata dai compagni e dalle compagne kurde con le loro associazioni in tutta Europa.
 
La richiesta è di mobilitarsi davvero il 1 Novembre, con manifestazioni laddove possibile, o con iniziative pubbliche di qualsiasi genere (flash mob, sit in e altro).
 
A Roma l’appuntamento è alle 16.00 presso la facoltà di Lettere e Filosofia alla Sapienza. Gli altri appuntamenti in altre città stanno per essere comunicati.
Alla stessa mail delle adesioni bisogna mandare le notizie in merito alle manifestazioni.
 
C’è una pagina Facebook sull’evento:
 
L’elenco completo delle firme finora arrivate è consultabile a questo link
Qui sotto il testo dell’appello. Non lasciamoli soli!
 
Cari saluti raffaella bolini

Data della Manifestazione Globale: 1 novembre 2014, ore 14.00

ISIS ha lanciato una pesante campagna militare su più fronti contro la regione kurda di Kobanê nel nord della Siria. Questo è il terzo violento attacco a Kobanê dal marzo 2014. Dato che ISIS non ha avuto successo nelle due precedenti occasioni, sta attaccando con forze maggiori e vuole prendere Kobanê.

Nel gennaio di quest’anno, i kurdi del Kurdistan occidentale (Rojava) hanno costituito amministrazioni locali sotto forma di tre cantoni. Uno dei tre cantoni creati è Kobanê. Il confine turco è al nord di Kobanê e tutti gli altri lati sono circondati da territori controllati da ISIS. ISIS si è avvicinato ai confini di Kobanê usando armi pesanti di fabbricazione USA. Centinaia di migliaia di civili sono minacciati dal più brutale genocidio della storia moderna. La popolazione di Kobanê sta cercando di resistere usando armi leggere contro i più brutali attacchi dei terroristi di ISIS, assistita solo dalle Unità di Difesa del Popolo nel Kurdistan occidentale YPG e YPJ, ma senza alcun aiuto internazionale.

Per questo una Manifestazione Globale contro ISIS – per Kobanê – per l’Umanità è vitale. 

La cosiddetta coalizione internazionale per combattere ISIS non ha aiutato la resistenza kurda in modo efficace nonostante stia assistendo al genocidio in atto contro Kobanê. Non hanno adempiuto ai loro effettivi obblighi di legalità internazionale. Alcuni paesi nella coalizione, in particolare la Turchia, sono tra i sostenitori finanziari e militari dei terroristi di ISIS in Iraq e Siria.

Per questo una Manifestazione Globale contro ISIS – per Kobanê – per l’Umanità è vitale. 

Se il mondo vuole la democrazia in Medio Oriente deve sostenere la resistenza kurda a Kobanê. L’autonomia democratica nel Rojava promette un futuro libero per tutti i popoli in Siria. A questo proposito il “Modello Rojava” – la posizione laica, non settaria, democratica nel Rojava è il modello che pratica l’unità nella diversità.

Agisci Ora

È ora di dare agli attori globali la ragione di ricredersi.

Invitiamo le persone in tutto il mondo a mostrare la loro solidarietà con Kobanê. Scendete in piazza e manifestate, dovunque viviate.

Vi chiediamo di unirvi alla Manifestazione Globale per Kobanê.

Sostenete la resistenza contro ISIS – per Kobanê – per l’Umanità!

Agite ora!

Primi Firmatari: 

Prof Noam CHOMSKY-US; Adolfo Perez ESQUIVEL, Nobel Peace Prize Laureate 1980-Argentina; Archbishop Emeritus Desmond TUTU, Nobel Peace Prize Laureate, South Africa; Hugo BLANCO, leader of the CCP (Campesino Confederation of Peru)-Peru;

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1