Header

Rio+20

VERSO LA CUPOLA DOS POVOS – IL SUMMIT DEI POPOLI A RIO+20 – 15.23 giugno
Il sito ufficiale del Comitato unitario che prepara la Cupola e’: www.rio2012.org.br
A Rio de Janeiro, a meta’ giugno, si terra’ la Conferenza Onu per lo sviluppo sostenibile, a venti anni dalla prima.
Dal 15 al 23 giugno, in occasione della Conferenza, si terra’ la Cupola dos Povos per la giustizia sociale e ambientale, il summit dei popoli, organizzato unitariamente dalle organizzazioni sociali brasiliane.
Nel sito trovate la lista delle organizzazioni che promuovono l’evento, fra gli altri il Grap (la rete dei fondatori del Fsm), la CUT, Via Campesina, le organizzazioni ecologiste, quelle per i diritti sociali, le organizzazioni indigene ecc.
La Cupola sara’ un grande evento di riflessione e mobilitazione, con l’obiettivo di costruire  il campo di forze sociali impegnate, con le loro differenze, affinché dalla crisi causata dal capitale finanziario e dal modello neoliberista si esca con una società e una economia nuova e diversa, fondata sulla giustizia sociale, ambientale, sui beni comuni e sui diritti.
Per aiutare la convergenza e l’approfondimento dei contenuti della Cupola, il Grap (in un incontro realizzato ad ottobre scorso) aveva promosso gruppi di lavoro tematici, invitando a coordinarli esponenti delle diverse reti e culture che unitariamente convergeranno nella Cupola.
Nell’incontro della scorsa settimana, i gruppi hanno tenuto le loro riunioni e i coordinatori hanno composto un quadro di riferimento unitario. I gruppi che hanno lavorato sono: citta’ sostenibili, scienza e tecnologia, diritti, diplomazia non governativa, etica, acqua, consumo, cultura, giovani, territorio e bien vivir, economia verde, beni comuni, comunicazione e cultura digitale, estrattivismo e miniera, finanza e economia, governance e architettura del potere, educazione
Il comitato brasiliano fa appello a tutte le organizzazioni, i movimenti, le esperienze di lotte e le buone pratiche a convergere nella Cupola dei popoli, costruendo insieme il percorso nel proprio paese e nelle proprie comunità, dando vita a iniziative e campagne, partecipando alla settimana di iniziative a Rio e organizzando negli stessi giorni mobilitazioni nei propri territori.
Molte organizzazioni e reti  italiane sono già’ impegnate su Rio+20 e molte altre di sicuro si aggiungeranno strada facendo.
ISCRIZIONI APERTE PER IL FORUM MONDIALE ALTERNATIVO DELL’ACQUA DI MARSIGLIA – 14.17 MARZO
Il Forum dei Movimenti dell’Acqua ha già fatto circolare informazioni. Qui riporto solo il sito: www.fame2012.org
Il sito ha anche una sezione in italiano e nel sito e’ possibile effettuare la registrazione di chi parteciperà all’evento.
FORUM SOCIALE DEL MAGHREB IN TUNISIA – MONASTIR 11. 15 LUGLIO 2012 VERSO IL FSM 2013
Il Forum Sociale del Maghreb di luglio ospiterà anche la riunione del Consiglio Internazionale del Fsm.
Inizialmente la riunione del Consiglio Internazionale era stata fissata a marzo in Kurdistan, in occasione del Newroz. E’ stato invece deciso che per quella occasione si organizzerà una delegazione internazionale di solidarietà.
Si e’ infatti ritenuto indispensabile collegare al Forum del Maghreb la riunione del Consiglio che definirà caratteristiche e percorso verso il Forum Mondiale del 2013 nella regione, vista la importanza e la delicatezza della situazione.
Vi invio la lettera che Kamal Lahbib, a nome del Forum del Maghreb, ha spedito al Consiglio Internazionale. La proposta che si sta concretizzando da parte loro e’ che nel 2013 il FSM si realizzi in Tunisia, con due passaggi preparatori in Marocco e in Egitto.
E’ sicuro che il FSM 2013 non sara’ in gennaio ma in tarda primavera. E non sara’ un Forum “tradizionale”: sara’ ospitato da una società civile fragile e che vive molti problemi, in un contesto politico complesso e difficile -e che pero’ e’ stata capace di buttare giù dittature decennali e di ispirare il mondo.
L’appello dei magrebini e’ a tutti per un Forum davvero mondiale, da costruire sin dall’inizio insieme, mettendo insieme forze, risorse, progetti, volontari. E l’appello e’ come ovvio particolarmente rivolto ai mediterranei, agli europei e agli africani, oltre che naturalmente alle società civili di tutto il Medio Oriente.
Il Forum a Monastir nel luglio prossimo sara’ quindi anche un importante momento preparatorio per il percorso che arriverà al FSM 2013.
Le organizzazioni che pensano di voler portare un proprio contributo fattivo nella costruzione del Forum Sociale Mondiale 2013 farebbero bene a garantire una propria presenza nel Forum di Monastir a luglio.
IL FORUM DEI FORUM IN GALIZIA – 14-18 SETTEMBRE 2012
In Galizia, a Santiago di Compostela, si terra’ a settembre un Forum Tematico su metodologia dei movimenti, valutazione dell’esperienza Forum, relazione con nuovi movimenti, modalità della democrazia partecipativa della società civile.
Sono invitati a partecipare all’evento, che avrà caratteristiche seminariali, non solo gli organizzatori dei Forum locali, nazionali, continentali, mondiali e tematici ma anche tutte quelle esperienze che quotidianamente si confrontano con la costruzione di reti di società civile e di movimentazione sociale.

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1