Header

Raccolta per i lavoratori migranti della Piana del Sele

usb

usbnella Piana del Sele vivono alcune migliaia di migranti che lavorano, soprattutto, nell’agricoltura e nell’edilizia, svolgendo mansioni fondamentali per l’economia. Le abitazioni a cui hanno accesso, casolari di campagna,  sono esposte alle ostilità climatiche. In queste settimane di freddo intenso, la situazione è diventata ancora più difficile per molti di loro.
Dopo alcuni incontri con diversi gruppi di immigrati, si è verificata la necessità di organizzare un aiuto immediato e concreto, avviando la raccolta di alcuni materiali, tra cui, soprattutto:
– stufe, elettriche ed a gas
– coperte
– vestiti
– pigiami
– generi alimentari.
Di questa iniziativa si sta occupando l’organizzazione sindacale USB, che, da tempo,  collabora con gli immigrati presenti nella Piana del Sele per favorirne processi di organizzazione e di affermazione dei diritti. L’USB si è incaricata di procedere alla raccolta e distribuzione. Per questo motivo è sufficiente contattare Gennaro Avallone, che si renderà disponibile per la raccolta, al 320.4799769 o gavallone@unisa.it e Nicolò Quagliata al n.329.5659753.
La segreteria della Federazione Provinciale USB di Salerno è aperta tutte le mattine dalle ore 10 alle ore 12: via Giuseppe Centola, 6 –Salerno  tel./fax: 089.712543 – salerno@usb.it

Tutte le persone, associazioni, cooperative sociali, gruppi religiosi, organismi politici e sindacali che volessero contribuire sono benvenute. In queste situazioni, d’altronde, si conferma che solo la società organizzata e la sensibilità individuale riescono a rispondere ai bisogni che si presentano nella loro urgenza, supplendo alle mancanze delle istituzioni pubbliche.

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1