Header

Prima giornata comunitaria

Sabato 20 ottobre, località Saint Laise ( Bagnoli ), a partire dalle ore 9,30

Sabato 6 ottobre, una delegazione dell’ Assise cittadina per Bagnoli e del Laboratorio partecipativo ( Zoo, Edenlandia, ex cinodromo) ha effettuato un sopralluogo sul fondo agricolo di Saint Laise. Alla visita hanno partecipato alcuni contadini della zona.

Saint Laise è una collinetta che si affaccia sul golfo flegreo, fino a 2/300 metri dal mare; è ubicata a Bagnoli. nel comune di Napoli, al confine con Pozzuoli, a poche centinaia di metri dalla Solfatara.

I conduttori agricoli presenti rappresentano in gran parte gli eredi degli originari fittavoli detentori in passato di aree agricole ben più vaste; infatti non solo quella coltivata di 7 ettari circa, ma anche l’altra, adiacente, attualmente occupata dalla Nato e dalla Fondazione Banco di Napoli per l’infanzia, costituivano un’unica proprietà nobiliare. A seguito dell’esproprio avvenuto negli anni ’30, corrispondente all’area Nato, i coloni originari furono traferiti verso le zone agricole residuali. Nell’aprile del 1967 le aree coltivate furono acquistate dalla Simit – Società Immobiliare Italiana spa-; oggi, dopo svariate fusioni societarie, sono di proprietà della I.C.G.- Ingegneria e Costruzioni Generali spa- che tra l’altro è in liquidazione.

Dagli anni ’80 la collina è oggetto di continue mire speculative ed oggi più del passato il pericolo è concreto e imminente: sono infatti in corso le procedure di sfratto degli agricoltori affittuari i quali sono l’unico baluardo per la difesa di questa preziosa e incontaminata realtà ambientale.

Oltre a prendere conoscenza della realtà di Saint Laise e contatti con gli abitanti, la visita aveva lo scopo di verificare l’idoneità del sito ad ospitare la Prima Giornata comunitaria dei cittadini e delle realtà organizzate della X Municipalità ( Bagnoli- Fuorigrotta) alla quale stanno lavorando diversi gruppi di attivisti, e alla quale parteciperanno esperti in discipline di particolare interesse per il territorio.

La delegazione dopo aver appurato la disponibilità dei coloni, ha deciso che la manifestazione di cui sopra si svolgerà in località Saint Laise sabato 20 ottobre con il seguente programma di massima:

ore 9,30 confronto tra realtà organizzate e esperti per una conoscenza condivisa  del territorio della X municipalità;

ore 13   pranzo sociale;

ore 15  ‘difendiamo Saint Laise dalla speculazione, mettiamo a coltura i terreni incolti’ : assemblea aperta per stabilire contenuti, obiettivi e forme di lotta.

Nei prossimi giorni definiremo nel dettaglio il programma e creeremo un apposito evento su Facebook. Intanto raccomandiamo a tutti non solo la partecipazione personale, ma l’impegno per il coinvolgimento più ampio di gruppi, associazioni, comitati e singoli cittadini.

Assise cittadina per Bagnoli

Laboratorio partecipativo ( Zoo, Edenlandia, ex cinodrom

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1