Header

Presenze Urbane

Presentazione rubrica:

Quante volte nella nostra quotidianità sentiamo spesso parlare di “ecosistema”?

Termine che solo al sentirlo pronunciare suscita in noi un certo fascino, ignari però dell’enorme complessità del suo significato, difficilmente comprensibile a tutti noi che ne facciamo parte.

Al solo udirlo, la prima cosa che ci viene subito in mente è di associarlo alla natura, come di quell’ecosistema, per l’appunto naturale, che si forma senza l’intervento dell’uomo e che riesce a raggiungere il suo equilibrio ecologico in completa autonomia, ma non è l’unico!

L’uomo con la sua presenza e il suo operato ha creato nel corso degli anni un altro ecosistema, quello artificiale. La città ne è un esempio lampante, creata dall’uomo e in continua trasformazione per le innumerevoli variabili che di volta in volta intervengono, rendendo il contesto urbano molto ricercato da diversi organismi.

La tendenza è quella di costruire ambienti di vita che tengono conto soltanto dell’esigenze dell’uomo, dimenticando che accanto alla popolazione umana si trova una vasta popolazione animale portata dall’uomo (animali domestici) e una che invade nicchie da lui create artificialmente (animali sinatropici). Si creano così situazioni di sovraffollamento che vanno di pari passo con l’urbanizzazione e conducono queste popolazioni, compresa quella umana, ad adattarsi a questi nuovi spazi, mutando in maniera drastica il loro comportamento e le esigenze ecotrofiche e riproduttive.

E’ proprio da qui che nasce l’idea di creare una rubrica, a carattere scientifica e divulgativa, che si pone come obiettivo centrale la conoscenza di quelle specie animali di cui si sa poco, ma che vivono quotidianamente intorno a noi, a volte silenti e nascoste, come delle vere e proprie “presenze urbane”.

Breve profilo di Roberto Vatore:

Roberto VATORE, nato a Salerno il 10/12/1980, ha conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e la Laurea in Scienze Forestali e Ambientali presso lo stesso Ateneo. 

Legato fin dalla nascita da una passione irrefrenabile per la zoologia, l’entomologia, la botanica e la natura in tutta la sua interezza, che alimenta continuamente con continui approfondimenti mediante ricerche e studi personali, realizza NATUVI – Museo Naturalistico Virtuale e ne diviene Responsabile Scientifico, attraverso il quale svolge, nel tempo libero, attività di divulgazione scientifica.

Contatti – Roberto Vatore:

Email: roberto_vatore@hotmail.it

Blog: robertovatore.wordpress.com

Profilo LinkedIn: www.linkedin.com/in/robertovatore

Sito web Natuvi: www.natuvi.net

Profilo Facebook Natuvi: https://www.facebook.com/VatoreRoberto/?pnref=lhc

Episodio 1

Mosche: che ospiti sgraditi!

Episodio 2
Uccelli di città
Episodio 3

Scarafaggi: i nostri temibili commensali

Episodio 4
I divoratori di legno

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1