Header

Petizione: Sos Frida

attiva da oltre due anni sul territorio di Cava e della Provincia di Salerno, rivesta un ruolo importante nel contrasto ad ogni forma di violenza e discriminazione. Tante sono state, infatti, le iniziative promosse dall’Associazione per sensibilizzare ai temi della non-violenza e delle uguaglianze.
Nel tempo FRIDA ha saputo realizzare luoghi e momenti di incontro, di festa come di ascolto e di professionalità che hanno consentito di aiutare, accompagnare e sostenere decine di donne in difficoltà, minori, anziani, stranieri. Grazie all’aiuto delle volontarie e dei volontari, di un equipe di psicologi e legali che prestano la propria opera gratuitamente, FRIDA è in prima linea contro stalking, violenza sessuale e psicologica, mobbing e ogni altra forma di esclusione e discriminazione. Oggi le richieste di aiuto pervengono numerose al Consultorio, tanto il lavoro svolto presso la sede che FRIDA ha dovuto lasciare in Via Troisi. Una sede diventata punto di riferimento indispensabile per portare avanti attività che necessitano di spazi dedicati e che rispettino le normative vigenti anche in termini di riservatezza e privacy.

To: Sindaco di Cava de’ Tirreni dott. Marco Galdi

Al Sindaco di Cava de’ Tirreni
Dott. Marco Galdi

Noi Cittadini, sottoscrittori della presente petizione

RITENIAMO

che FRIDA, Associazione contro la violenza di genere, attiva da oltre due anni sul territorio di Cava e della Provincia di Salerno, rivesta un ruolo importante nel contrasto ad ogni forma di violenza e discriminazione. Tante sono state, infatti, le iniziative promosse dall’Associazione per sensibilizzare ai temi della non-violenza e delle uguaglianze.
Nel tempo FRIDA ha saputo realizzare luoghi e momenti di incontro, di festa come di ascolto e di professionalità che hanno consentito di aiutare, accompagnare e sostenere decine di donne in difficoltà, minori, anziani, stranieri. Grazie all’aiuto delle volontarie e dei volontari, di un equipe di psicologi e legali che prestano la propria opera gratuitamente, FRIDA è in prima linea contro stalking, violenza sessuale e psicologica, mobbing e ogni altra forma di esclusione e discriminazione. Oggi le richieste di aiuto pervengono numerose al Consultorio, tanto il lavoro svolto presso la sede che FRIDA ha dovuto lasciare in Via Troisi. Una sede diventata punto di riferimento indispensabile per portare avanti attività che necessitano di spazi dedicati e che rispettino le normative vigenti anche in termini di riservatezza e privacy.

TUTTI NOI

Crediamo che FRIDA debba continuare ad esistere e a svolgere la propria attività accanto a quanti vivono un disagio o subiscano violenza.

CHIEDIAMO

Che l’Associazione FRIDA ottenga, in tempi brevi, una sede che le consenta di mantener fede agli obiettivi che l’hanno ispirata, agli impegni presi con quanti si sono rivolti a lei, di proseguire nell’impegno accanto a quanti sono nel bisogno.

per firmare on-line: http://www.causes.com/causes/662314-salviamo-frida/actions/1641914

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1