Header

Ottobre, il mese del diritto alla casa, senza frontiere

Presentate alla Presidenza Italiana dell’Unione Europea le Raccomandazioni del Tribunale Internazionale degli Sfratti

Presentate alla
                          Presidenza Italiana dell'Unione Europea le
                          Raccomandazioni del Tribunale Internazionale
                          degli Sfratti

Una delegazione dell’International Alliance of Inhabitants e dell’Unione Inquilini ha consegnato alla Prefettura di Milano le Raccomandazioni redatte dal Giurì della 4ª Sessione del Tribunale Internazionale degli Sfratti (TIE), affinché siano inoltrate al Governo Italiano e ai Ministri europei della Coesione sociale riuniti nella capitale lombarda. Da sottolineare la richiesta di una moratoria degli sfratti a livello europeo in vista di una Direttiva dell’Unione Europea che vieti qualsiasi sfratto senza rialloggio dignitoso e preventivamente accordato. Le Raccomandazioni relative agli sfratti in America Latina, Africa ed Asia saranno inviate ai Governi competenti e, assieme a quelle relative all’Unione Europea, alla Relatrice Speciale delle Nazioni Unite e ad UN-Habitat in vista dell’alternativa al Summit delle Nazioni Unite Habitat III nel 2016.

La Prefettura si è impegnata a trasmettere al Governo, in particolare, la richiesta di sospensione dell’uso della forza pubblica sul territorio nazionale per il periodo invernale, e a rispondere, entro mercoledì 15 ottobre, alla richiesta di agire le proprie competenze per attuare direttamente tale sospensione al fine di tutelare la salute delle persone e l’ordine pubblico.

» Presentate alla Presidenza Italiana dell’Unione Europea le Raccomandazioni del Tribunale Internazionale degli Sfratti

Raccomandazioni del Tribunale Internazionale degli Sfratti 2014 – 4ª Sessione (Milano, 9 ottobre 2014)

Il Tribunale Internazionale degli Sfratti (TIE) si è riunito per la sua 4a sessione a Milano il 9 ottobre 2014. Una Giuria composta da quattro esperti in materia di diritto alla casa, provenienti da ambienti accademici, ONG e organizzazioni di attivisti, ha analizzato i dossier di 32 casi di sfratti attuati in 24 città di 11 paesi in Europa, Africa, Asia e America Latina e ha ascoltato le testimonianze di abitanti riguardanti le violazioni del diritto alla casa.

» Raccomandazioni del Tribunale Internazionale degli Sfratti 2014 – 4ª Sessione (Milano, 9 ottobre 2014)

Londra, Case per le persone, non per il profitto

Dal 15 al 20 ottobre: sei giorni di dibattiti e mobilitazione di associazioni e reti di abitanti, per rafforzare la strategia contro gli sfratti e per il diritto alla casa, contro le politiche di austerità in Europa.    

» Londra, Case per le persone, non per il profitto

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1