Header

Memoria Resistente

Come ogni anno, vogliamo concretizzare la memoria del 25 aprile attraverso pratiche reali di resistenza. La resistenza per noi non appartiene al passato, ma è una forma di lotta culturale che come cittadini si ha il dovere di condividere. Anche quest’anno invitiamo la cittadinanza a partecipare all’evento “Memoria Resistente” organizzato presso la sala del teatro comunale di Cava de’ Tirreni. La serata si aprirà alle ore 18:00 con un’iniziativa che ci sta molto a cuore, la diffusione della cultura. Attraverso lo strumento del book-crossing, “prendi un libro, lascia un libro”, vogliamo affermare l’assoluta centralità della libera diffusione dei saperi, necessità negata ai tempi del fascismo, che ci riprongono anche ai giorni nostri: la riscrittura dei libri di storia, la manipolazione mediatica e le innumerevoli proposte di modifica alla Costituzione sono attacchi diretti alla democrazia. Questa situazione è aggravata inoltre dalle costanti aggressioni neofasciste che si verificano quotidianamente in Italia e nelle nostre zone. La resistenza continua a vivere nei gesti quotidiani di solidarietà. In modo analogo alle popolazioni solidali verso i partigiani, verso coloro che scappavano dai regimi, anche noi solidarizziamo con le popolazioni nord africane che in questo momento fuggono da guerre e dittature. Per questo, raccoglieremo per tutta la giornata beni di prima necessità (medicinali, coperte, vestiti, cibi a lunga conservazione) per i migranti stanziati temporaneamente a Sicignano Degli Alburni provenienti da Lampedusa. La serata si concluderà con uno spettacolo teatrale sul neofascismo in provincia di Salerno e con canti di resistenza.

Resistere non è solo un dovere, ma una necessità.

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1