Header

Il “rigore” di San Gennaro

Oggi 19/o9/15 a Napoli ore 18.00 in via Duomo ha vinto una piccola battaglia la Pace.

Ieri è stato comunicato ai COMITATI NO TRIDENT l’ annullamento del  concerto della Banda della NATO.

Di seguito il comunicato dei COMITATI NO TRIDENT

 

.image001

I comitati che si oppongono all’esercitazione Nato Trident Juncture 2015 avevano previsto per domani, sabato  19  settembre, un presidio ed un volantinaggio a via Duomo per denunciare la grave decisione di “festeggiare” San Gennaro con l’esibizione musicale della Banda della NATO, o meglio della U.S. Navy.  Una iniziativa gravissima che  serviva solo a  promuovere un micidiale apparato di guerra che semina morte su tutto il pianeta e che con l’esercitazione “Trident Juncture 2015”, diretta dall’AJFC-NATO di Lago Patria, che comincerà tra qualche settimana, si prepara a fare le prove generali di un conflitto mondiale che proprio gli interventi NATO nel mondo stanno rendendo sempre più vicino.

Poche ore fa abbiamo saputo dalla Digos che il concerto della Banda della NATO è stato annullato.

Riteniamo che questo sia un risultato della nostra mobilitazione. Crediamo, infatti, che sarebbe stato quanto meno imbarazzante per la Chiesa, guidata da quello stesso Papa Francesco che denuncia i pericoli di una terza guerra mondiale e accusa quelli che fabbricano e trafficano le armi, che a Napoli  i pacifisti  contestassero la scelta  di sponsorizzare con il nome di San Gennaro i responsabili delle guerre e della fuga di tanti profughi che vengono a trovare salvezza in Europa.

Un primo risultato, dunque, che ci spinge a continuare nelle iniziative per far crescere l’opposizione alla NATO ed alle guerre che dovrà esprimersi, come primo momento, nella manifestazione nazionale che si terrà a Napoli il 24 ottobre contro l’esercitazione NATO “Trident Juncture 2015”.

 

18/09/15                               COMITATi ‘NO TRIDENT 2015

 

 

Potrebbero interessarti ...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1