Header

FPLP saluta Abu Amal e ricorda Tel al-Zaatar

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina saluta la memoria di Abu Amal (Mohammed Abdel Karim Khatib), che ha guidato la battaglia delle forze palestinesi a Tel al-Zaatar campo profughi in Libano contro assedio e invasione delle forze fasciste.

12 agosto 2013 ricorre il 36 ° anniversario della strage di Tel al-Zaatar.

Gli abitanti di Tel al-Zaatar hanno inviato un messaggio dal campo assediato per il mondo nel mese di luglio 1976:

“Parliamo di te ora … non per ottenere la simpatia, ma da una posizione di fermezza eroica che questo campo ha mantenuto per ogni momento di questo lungo assedio … Ma desideriamo informarvi che ci batteremo in difesa di questo campo con le nostre mani nude se tutte le nostre munizioni sono state consumate e tutte le nostre armi non sono più, e se ci sarà stringere la cinghia in modo che la fame non ci ucciderà. Poiché noi abbiamo preso la decisione di non arrendersi e noi non ci arrenderemo.

Siamo sopravvissuti fame, la sete e la mancanza totale di farmaci, con un potenziale di fermezza che nessuno può paralizzare o distruggere. Sappiamo infatti che nel difendere il nostro campo, sappiamo in realtà di difendere la nostra stessa esistenza, la vita del nostro popolo, la loro volontà di esistere, e la loro determinazione a lottare per il loro ritorno in patria. ”

Il 12 agosto, le forze libanesi di destra hanno attaccato il campo, mentre i residenti del campo credevano che la Croce Rossa stesse entrando a fornire assistenza umanitaria e di evacuazione. Duemila palestinesi sono stati uccisi e altre migliaia costretti a fuggire, anche il campo è stato raso al suolo. Abu Amal e tutti gli abitanti di Tel al-Zaatar che hanno combattuto al suo fianco fino alla fine ha promesso di continuare a combatter, fino alla liberazione. Tel al-Zaatar non è solo il ricordo di un massacro, è il simbolo della resistenza imperterrita e uno spirito rivoluzionario ininterrotto.

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1