Header

Cava contro le invalsi

Stamattina tutte le seconde delle scuole superiori cavesi si sono trovate sui propri banchi i test Invalsi. Nei giorni passati il Collettivo ha provato a smascherare il vero volto di queste prove con assemblee e iniziative. I professori hanno dimostrato la propria arretratezza e si sono fatti trovare impreparati davanti ai dubbi degli studenti.

Questo prova il fatto che i professori seguono logiche imposte dall’alto, e seguono gli ordini dei dirigenti senza capire realmente cosa si cela dietro il sistema Invalsi. Addirittura nei giorni prima della somministrazione dei test, ai professori responsabili delle prove, in una scuola superiore cavese è stato espressamente chiesto, con una vera e propria circolare, di rispondere agli studenti dicendo: “Mi dispiace ma non posso aiutarti, prova a rileggere da capo”. Ecco come a trovarsi in delle vere e proprie contraddizioni sono i nostri professori, ma è ancor più ridicolo che loro stessi si prestino alla farsa Invalsi, senza rendersi conto (pur volendo ammettere la loro buona fede) dell’ effettiva presa in giro che i test costiuiscono.

Grazie al lavoro del Collettivo un numero approssimativo di diverse centinaia di studenti, tra tutte le scuole superiori, ha boicottato la prova. A ciò si aggiunge l’ottimo lavoro del Collettivo Autonomo Gaetano Filangieri, che con la quasi totalità delle seconde classi assenti rappresenta quella fascia studentesca che non si schiera tra le fila dell’idea di scuola classista che l’Invalsi porta avanti. La vostra repressione non fermerà il nostro desiderio di cambiare.

BOICOTTIAMO LE INVALSI, DISTRUGGIAMO LA SCUOLA DI CLASSE!

COLLETTIVO STUDENTESCO CAVESE

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1