Header

Bastian Contrari festeggiano 1 anno d’occupazione

Siamo quasi pronti ad iniziare i festeggiamenti per il nostro primo anno di occupazione. Lavori in corso, cantieri aperti,  tanta tensione e adrenalina fino all’innaugurazione ufficiale, fino al brindisi di apertura di venerdì 23 settembre alle ore 21:00.

 

Ogni giorno assistiamo ai miglioramenti del nostro spazio occupato, ma non c’è nessun capo a dirigere i lavori, nessuno a decidere le priorità organizzative, solo un collettivo autorganizzato di persone che sentono l’esigenza di costruire la manifestazione più bella possibile, con tutte le risorse disponibili; e così…chi pitta un muro, chi porta una nuova pianta, chi scatta una foto, finisce che la nostra Common Fest è, anche soltanto nei preparativi proprio un iniziativa all’insegna del comune.

 

Il Comune è, infatti, quel valore che, senza alcuna forzatura ideologica, ci tiene in piedi da un anno e ci ha portato nel tempo a rinnovarci di continuo, sia nelle attività che nelle iniziative. Sapevamo fin dal primo giorno di occupazione che Salerno avesse bisogno di un centro sociale, di uno spazio dove “AUTONOMIA” fosse la parola d’ordine, dove “PARTECIPAZIONE” fosse la maniera giusta per autorganizzarci, ma non sapevamo che si sarebbero sprigionate così tante energie positive, non sapevamo che ogni evento fosse risultato così tanto vitale da portare sempre più persone alle riunioni organizzative del lunedì sera.

 

“Comune”, è un valore così semplice e ricco, eppure,da molti è stato dimenticato. Tutti i nostri politici, senza alcuna esclusione, lo hanno dimenticato, tutti i sindacati lo hanno dimenticato, e lo ha dimenticato anche quella fetta di popolazione che continua ad avere speranza nelle prossime elezioni senza prendere mai, ma proprio mai, nella propria vita, l’iniziativa di muovere un sassolino che sia di ostacolo al percorso di tutti gli altri.

 

Fortunatamente però, sentiamo di poterci proclamare vincitori, perchè a conti fatti, in una piccola città del sud Italia siamo in tanti a costruire la nostra politica e nella nazione intera siamo ancora di più visti i risultati dell’ultimo referendum e degli innumerevoli collettivi spontanei nati come reazione alla Crisi, ad un sistema in crash. Siamo, per buona sorte del bel paese, come un virus che si espande velocemente e cambia a ritmi così serrati da essere inarrestabile.

 

 

E sperando di continuare su questa strada daremo inizio alla Common Fest con un’iniziativa sui rifiuti, con le videoproiezioni e il dibattito su uno dei gravi problemi della nostra città: il TERMODISTRUTTORE che i nostri politici vogliono costruire a valle della ridente comunità montana dei Picentini. L’alternativa esiste e vogliamo parlarne insieme alla città.

 

A seguire concerti, dj set, performans, stand di autoproduzione e la mostra di LibereArti fino a domenica sera.

 

Programma completo:

 

VENERDì 23 SETTEMBRE DALLE ORE 21.00:

VIDEOINFORMAZIONI: Impatto e pericoli dell’incenerimento dei rifiuti. L’alternativa esiste

LIVE – APPESI AUN FILO – http://www.myspace.com/appesiaunfilo

D2O – Press Plei Plis (Performance Mimica)

SKA & ROCKSTEADY DJ SET – FRIZZY PAZZY –

 

—————————————

 

SABATO 24 SETTEMBRE dalle ore 17.30:

 

LIVE – Bidons Garage http://www.myspace.com/thebidons

LIVE – Wildweekend Punkrock – https://www.facebook.com/wildweekend

ELETTRONICA & BREAKBEAT DJSET – VINCENT STEINER

VJ SET – PENTOTHAL

 

—————————————-

 

DOMENICA 25 SETTEMBRE dalle ore 17.30:

 

PROD FAIDA TE SELECTION

BASTIAN CONTRARI – LibereArti –

LIVE – MURGA LOS ESPANTAPAJAROS http://it-it.facebook.com/people/Murga-Los-Espantapajaros/100002449179913

LIVE – TONY BORLOTTI E I SUOI FLAUERS http://www.tonyborlottieisuoiflauers.it/

60’S DJ SET -DJ ARNOLD

C.S.A. Bastian Contrari Salerno

csabastiancontrari.blogspot.com

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1