Header

Arrestata Nicoletta Dosio

Continua l’onda lunga di repressione partita con il decreto sicurezza di Salvini e arrivata sino all’arresto di Nicoletta Dosio. Il dissenso base della democrazia popolare è stato ancora una volta demonizzato, colpevolizzato e punito. Nicoletta, 73 anni, insegnante di greco e latino è stata arrestata ma i cittadini di Bussoleno con i propri corpi hanno bloccato l’auto dei carabinieri in strada. Proprio come Nicoletta Dosio ha cercato di fermare con il proprio corpo quell’opera affaristico, inutile e costosissima che è il TAV. I 5 stelle hanno tradito la fiducia dei tanti loro elettori NoTav. Il PD conferma la distanza dalla popolazione reale e la vicinanza all’Europa delle lobby e dell’élite.
Ci attende un 2020 di lotta a difesa dell’ambiente, della salute e dei diritti. È necessario resistere per continuare ad esistere e trasformare le piazze in agorà, in luoghi di discussione, democrazia e lotta. Da sardine trasformiamoci in delfini per rincorrere i pescecani.

Collettivo Radio Vostok

Potrebbero interessarti ...

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1