Header

Antirazzisti contro De Magistris

Comunicato Stampa


Si è concluso il primo presidio degli ambulanti sgomberati da via Bologna (81 lavoratori) e del forum antirazzista contro l’assurda iniziativa di due giorni fà. Al presidio hanno partecipato anche molti bambini figli dei lavoratori e delle lavoratrici di via Bologna (vedi gli interventi nel video allegato). 
Bambini nati a Napoli e che rivendicano il loro diritto di cittadinanza.
I cartelli preparati dai migranti riportavano: “Il comune a scuola dalla Lega Nord”, “Anche noi siamo umani”, “I nostri diritti ancora calpestati”, “forti coi deboli e deboli coi forti”…
Un altro striscione degli antirazzisti diceva: “Sementa é razzista: Sindaco De Magistris l’omertà non è una virtù!”

I migranti non sono stati ricevuti dal Sindaco, come sarebbe stato giusto per questi lavoratori che da oltre dieci anni vivono e lavorano (e pagano le tasse) in quel che è l’unico mercato multietnico con una qualche forma di riconoscimento nella città di Napoli. E che pure sono stati cacciati come dei ladri!
Sono stati ricevuti dai tre assessorati alle politiche sociali, al commercio e alla sicurezza, che hanno annunciato di ricercare in 48 ore una soluzione tecnico-amministrativa che permetta la definizione di via Bologna come area di mercato transitorio fino al bando comunale che dovrebbe finalmente riconoscere i diritti storici di chi vi lavora (e paga l’occupazione di suolo) da oltre dieci anni. Ci chiediamo perchè non si poteva fare prima!?
A breve potremo tutti verificare se ci sarà una soluzione, ma la scena di questi giorni resta un azione assurda e gratuita su cui il Sindaco De Magistris dovrebbe finalmente dire qualcosa di chiaro!

Forum antirazzista campano

Potrebbero interessarti ...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1