Header

Protesta al comune di Nocera

2si acqua pubblica

Il sindaco di Roccapiemonte da il via libera alla gestione del servizio idrico alla Gori senza peraltro passare in consiglio comunale. è  questo l’ennesimo attentato alla democrazia ed ai beni comuni, acui ovviamente non possiamo stare zitti.

di seguito l’ordinanza del comune di Roccapiemonte2si acqua pubblica

Comune di Roccapiemonte

Provincia di Salerno

ORDINANZA N.

PROT. N 7094 del 09/05/2011

IL SINDACO

Considerato che con delibera Consiliare n°.1 del 15/02/2011 il Sindaco è stato invitato ad
adoperarsi per intraprendere ogni iniziativa finalizzata ad impedire il passaggio del SII dal Comune
di Roccapiemonte alla GORI SpA;

Considerato che con ordinanza n°.7 del 2011 prot. 3018 del 24/02/2011 il Sindaco disponeva in
via d’urgenza che gli uffici deputati alla relativa attività garantissero la continuità del servizio idrico
evitando interruzioni;

Considerato che il timore che le problematiche afferenti alla gestione del servizio idrico potessero
provocare l’interruzione delle forniture con pregiudizio per i cittadini è rientrato;

Valutato che il servizio idrico integrato deve esser garantito attraverso l’adozione degli strumenti
idonei e la condizione attuale non giustifica la permanenza dell’ordinanza Sindacale n°.7/11
adottata ai sensi dell’art.50 del dlgs 267/2000;

Tanto premesso si dispone la

REVOCA

dell’ordinanza sindacale n°.7 del 2011 prot. 3018 del 24/02/2011.

Il presente provvedimento ha efficacia immediata.

Rimette copia della presente, a tutti i titolari di P.O. dell’Ente, per gli adempimenti di ciascuno
competenti.

Trasmette copia della presente all’ATO 3 Campania, alla soc. GORI Spa, S.E. il Prefetto di Napoli
ed alla Procura Regionale della Corte dei Conti.

You may also like ...

1